L’altro gelato di frutta esiste ed è molto buono. Come l’idea da cui è nato

mamaicecream_bancofrigo

In questi giorni la voglia di gustare qualcosa di fresco s’impenna come lo spread nei tempi d’oro. In queste situazioni la prima cosa che viene in mente: “ah, se solo ci fosse un bel gelato alla frutta”. Poi ti ricordi che i ghiaccioli contengono colorati e additivi, tutti i gelati confezionati posso avere allergeni di diversa natura e tipo (lattosio, glutine, e altro). C’é sempre la gelateria artigianale sotto casa, però l’ultima volta ti pareva che il sapore degli ingredienti non fosse proprio naturale. Perciò il bisogno di qualcosa di fresco e quello di avere prodotti naturali e di qualità è sempre più una necessità per molte persone. 

Poiché niente succede per caso, la scorsa settimana, mentre partecipavo ad un business meeting organizzato dall’amico Antonio Chieffo e dal suo team di BeMyCompany  al Parco Tecnologico Padano a Lodi, ho avuto il piacere di conoscere un imprenditore che sta rivoluzionando il concetto stesso di fare “il gelato“.

Si tratta di Fabrizio Magagnotti, veronese, per anni ha operato nel settore degli integratori alimentari, poi, tre anni fa,  anche lui si poneva forse le stesse mie domande sui gelati, e da buon veneto con i cromosomi formati con il giusto mix dell’imprenditorialità e dell’intraprendenza, ha trasformato un bisogno in un prodotto, in un’idea vincente e innovativa:  Ice-Lolly e Freezy Fruit. 

Queste sono le denominazioni commerciali che l’azienda, che Magagnotti condivide con il fratello, la Mama icecream, ha dato a questo nuovo modo di concepire il gelato.

IceLolly è uno snack a base di polpa di frutta ghiacciata, senza nessun additivo, colorante o altre agente chimico che non sia naturale. Solo frutta con essenza al 125%, proveniente da colture biologiche certificate, in quindici gusti diversi: dall’albicocca al mango, dall’ananas al lampone, dal limone al frutto della passione.

Gli stecchi sono preparati nella versione mini (da 38 gr.),  e quelli nella versione classic (da 78 grammi). Fin dal primo morso sono morbidi e gustosi.

Il Freezy Fruit invece è una purea di frutta ghiacciata da gustare in bicchiere, in otto gusti diversi: amarena, ananas, fragola, lampone, mandarini, melone, mango e frutto della passione.

Insomma MamaIceScreem ha saputo trasformare il bisogno di qualcosa di fresco in un ottimo snack su stecco, oppure in una squisita purea di frutta ghiacciata.

Lo so,  mi pare di vedervi,  con la voglia di gustare e assaggiare questa bontà. Però c’é un problema. Oggi i prodotti di Mama IceCream potete trovarli soltanto a Gardaland, a Leolandia e a Zoom. 

Infatti, partita come una sperimentazione nel grande parco a tema del Lago di Garda, nel corso dello anno scorso – soltanto a Gardaland – sono stati venduti oltre mezzo milione di pezzi, fra stecchi e granite, senza aver speso un centesimo in comunicazione. I prodotti parlano da soli: gusto, qualità, accuratezza della preparazione e modalità di proposta ai clienti.

L’azienda, secondo le valutazioni svolte da AC Finance,  è un buon affare per chi vorrà investirci.

Di certo sentiremo parlare ancora di MaMa IceCream. Un’azienda italiana che sa percorrere strade nuove (artigianalizzare un processo industriale), con creatività, con inventiva, con ottimismo accettando le sfide. Nuovi segmenti di mercato crescono.

One Reply to “L’altro gelato di frutta esiste ed è molto buono. Come l’idea da cui è nato”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...